La frode nostra quotidiana

La frode nostra quotidianaSpesso accade che i produttori imbrogliano i consumatori ignari che non leggono la composizione dei prodotti, e di conseguenza non sanno cosa arriva sul loro tavolo. Con il pane il problema è speciale perché è estremamente facile cambiare la composizione del pane o del panino in modo tale che sembrava che è sano. Come scegliere il pane nei supermercati, per non essere truffati?

La frode nostra quotidiana

I grandi supermercati di rete usano alcuni semplici brevetti affinche’ il loro pane sembrasse ” sano “, ” scuro ” e su ” pasta madre “. Per ottenere un colore ” sano “, bisogna usare i coloranti. Se il pane è marrone ( come il colore del cioccolato), probabilmente è stato colorato con il caramello ( questo colorante è vietato,e’ permesso solo nel pane malto – cioè il pane con l’aggiunta dell’ estratto di malto ). Associamo i prodotti di colore scuro, ad esempio  al riso, zucchero di canna ( questo non è un prodotto sano ),alla salute e alla mancanza di purificazione di sostanze nutritive.  Il normale pane integrale, non è così scuro – prende il colore piuttosto griggio-marrone. Diamo un’occhiata alla composizione del pane. Se vi è una maggioranza di farina di frumento,  abbiamo a che fare con il pane scuro, in modo da far finta di essere integrale.

Un’altra truffa popolare è l ” acidificazione ” del pane senza l’aggiunta del lievito. Che cosa è esattamente la lievitazione naturale per il pane?Si tratta di una miscela di farina di segale e acqua, in cui vengono prodotte le colture batteriche. Un buon lievito naturale fa’ il pane crescere senza l’aggiunta di lievito. Dà un sapore caratteristico e rende che tale pane diventa molto prezioso. Il lievito naturale è sano? Certo! Nel corso della sua produzione viene prodotto l’ acido lattico, lo stesso che possiamo trarre dall’ insilato, molto importante per il nostro intestino. Purtroppo, il pane nei supermercati di rete spesso non si trova accanto alla pasta madre ( o contiene solo una pasta acida secca, che viene utilizzata per la produzione industriale rapida del pane ). Per ottenere l’acidità, che deve immitare l’utilizzo del lievito, per esempio, viene utilizzato E330, o acido citrico, o E262 o diacetato di sodio. Oltre alla funzione acidificante, svolgono funzioni tecnologiche.La frode nostra quotidiana

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>